Comitato delle Regioni: Il semestre europeo e la politica di coesione

Comitato delle Regioni: Il semestre europeo e la politica di coesione
image_pdf

IL COMITATO EUROPEO DELLE REGIONI

  • chiede un nuovo quadro strategico che faccia seguito alla strategia Europa 2020; accoglie con favore il documento di riflessione della Commissione intitolato Verso un’Europa sostenibile entro il 2030;
  • si compiace dell’attenzione prestata dall’analisi annuale della crescita 2019 alla dimensione regionale della politica di investimento europea, ma constata che tale attenzione è piuttosto limitata;
  • osserva che, per il prossimo periodo di programmazione, la Commissione punta su un coordinamento più vincolante tra le raccomandazioni specifiche per paese e i programmi di coesione;
  • rileva che finora non è stato predisposto un meccanismo a livello UE per il coinvolgimento strutturato degli enti locali e regionali nell’elaborazione dei PNR e delle strategie di investimento. È stato tuttavia definito un codice europeo di condotta sul partenariato in base al quale gli enti locali e regionali sono partner diretti della Commissione e degli Stati membri per la gestione concorrente della politica di coesione;
  • rileva che ciò è contrario ai principi di sussidiarietà, di governance multilivello e di partenariato;
  • sottolinea che il modo migliore per evitare violazioni del principio di sussidiarietà consiste in un coinvolgimento pieno e strutturato degli enti locali e regionali nel semestre europeo, in linea con i principi di partenariato e di governance multilivello;
  • conferma la sua posizione a favore dell’istituzione di un codice di condotta per il coinvolgimento degli enti locali e regionali nel semestre europeo;
  • sottolinea che è urgente garantire un ruolo formale degli enti locali e regionali nel processo di elaborazione delle politiche nell’ambito del semestre europeo. Per ovviare a tale difficoltà si potrebbe estendere l’attuale codice di condotta sul partenariato al processo decisionale del semestre europeo.

Scarica l’intero documento a questo link:

https://webapi2016.cor.europa.eu/v1/documents/COR-2018-05504-00-00-AC-TRA-IT.docx/content